Dietro ogni impresa di successo c'è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa
 

P. Druker
L’essenza del successo è l’umiltà:
la capacità di riconoscere che il successo passato non ha nessuna relazione col successo del futuro e che il mondo è cambiato così tanto che le formule che hanno assicurato il successo di ieri sono, quasi certamente, le formule che assicureranno l’insuccesso di domani [...]
Credo che un’intelligente umiltà e la presa di coscienza del fatto che ci si deve reinventare a favore del cliente faranno la differenza tra coloro che sopravviveranno e prospereranno nel secolo, e coloro che diverranno semplici note a piè di pagina nei libri di storia
i sempre in modo da aumentare il numero delle scelte
M.Hammer
TEMPORARY MANAGEMENT

Il Manager "a tempo parziale", per risolvere problemi e realizzare obiettivi complessi

Per Temporary Management si intende l’affidamento della gestione di un’impresa o di un progetto a manager "esterni", al fine di garantire continuità all’organizzazione, accrescendone le competenze manageriali esistenti.

 

Obiettivo del temporary manager è quello di ricoprire una responsabilità precisa in azienda, per un periodo di tempo limitato.

Il "manager a tempo" interviene, nei momenti critici della vita di un'azienda, sia negativi (fasi di difficoltà e di crisi che richiedono interventi di riequilibrio), sia positivi (crescita, sviluppo di nuovi business e di nuovi progetti), per gestire l’accelerazione del cambiamento e dell’innovazione necessari per competere.

E’ una operatività sul campo per un periodo di tempo limitato, al fine di realizzare, ad esempio, uno start-up intervenendo con chiarezza, professionalità e decisione ed affrontando con determinazione i problemi; capirli, analizzarne le cause e proporre soluzioni, che una volta condivise, si implementeranno.

 

Ciò che si mette “in campo” è un sapere, un saper fare ed un saper essere che fonda le sue radici in una pratica fondata su un corpo teorico multidisciplinare e multidimensionale. 

 

Il temporary manager non si limita ad analizzare la situazione e a prescrivere soluzioni, egli, al contrario si fa carico di realizzare "sul campo" gli obiettivi concordati.

 

Crisi significa una situazione finanziaria di forte tensione:

  • risultati economici molto negativi da più di 3 anni; 

  • fuoriuscita di persone chiave della società; 

  • difficoltà nell’ottenimento di credito da pare di banche e fornitori.

Una grave crisi di solito può sfociare in una procedura concorsuale, oppure nella perdita della proprietà della società con la cessione a terzi.

Per evitare queste due spiacevoli situazioni, oltre ad un intervento di ristrutturazione, esiste una terza possibilità, quella del temporary management.

Il nostro studio, attraverso uno dei partners può assumere  direttamente il ruolo di temporary manager oppure occuparsi della selezione, valutazione e supervisione di un  temporary managers, dopo aver effettuato il check up dell’azienda finalizzato a:

  • capire se esistono le condizioni di un risanamento; 

  • mettere a punto un piano di ristrutturazione e rilancio che permetta il ritorno dell’equilibrio economico della società, attraverso l’inserimento di manager preparati e per un periodo di tempo definito. 

 

Ad operazione di turnaround effettuata, l’azienda potrà riprendere il suo ciclo normale di attività senza quindi essere ricorsa alle procedure concorsuali o, peggio ancora, aver ceduto la proprietà dell’azienda a terzi.

LA NOSTRA PROPOSTA

DE VINCENZO and PARTNERS      CONSULENTI DI MANAGEMENT     SEDE  NAPOLI,  80129,  Via Massimo Stanzione, 15     Uffici a  Milano e Martina Franca  

© 2020  by DE VINCENZO and PARTNERS

+39 081 180 88 929

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon